Crostata con frolla di mandorle e crema al limone

Crostata con frolla di mandorle e crema al limone

La frolla è una delle preparazioni dolci che più ci piacciono, spesso fatichiamo a non mangiarne qualche pezzettino ancora cruda e, in particolare, quella alle mandorle è davvero una delle nostre preferite. Semplicissima da preparare, è sufficiente diminuire la dose di farina e di burro alla ricetta classica e aggiungere delle mandorle tritate per ottenere una frolla originale, dal gusto un po’ diverso dal solito e adatta alla preparazione di crostate, biscottini, tartellette dolci. Lo scorso weekend abbiamo pensato di prepararla; complici, poi, dei bellissimi limoni regalatici da un amico che cura, quotidianamente, le proprie piante di limoni portate dalla Sicilia, abbiamo deciso di realizzare una profumata e delicata crostata di frolla di mandorle e crema al limone. Tanti bei pinoli hanno decorato la torta rendendo la preparazione più gradevole alla vista ma, soprattutto, al palato.

Per questa ricetta abbiamo utilizzato prodotti di primissima qualità grazie allo store VdG Market che ci ha inviato, da provare, dei pinoli e delle mandorle dal sapore unico: della ditta Noberasco, leader in Italia nel settore della frutta secca, entrambi i prodotti si sono rivelati freschissimi, molto saporiti e croccanti, andando a donare alla crostata un sapore ancora più particolare e gustoso. L’azienda VdG Market, infatti, seleziona ditte che producono eccellenze italiane nel campo sia gastronomico che enologico, Noberasco tra queste.

Ma ora passiamo agli ingredienti e alla modalità di preparazione di questa crostata con frolla di mandorle e crema al limone.

Crostata con frolla di mandorle e crema al limone

Pinoli e mandorle VdG Market
Il cesto della spesa di VdG Market

 

Ricetta realizzata in collaborazione con VdG Market

Stampa ricetta o salva il file PDF
Crostata con frolla di mandorle e crema al limone
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la pasta frolla di mandorle:
Per la crema al limone:
Per la decorazione:
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la pasta frolla di mandorle:
Per la crema al limone:
Per la decorazione:
Istruzioni
  1. Per preparare questa golosissima crostata con frolla di mandorle e crema al limone, iniziate impastando la frolla di mandorle: setacciate la farina e disponetela a fontana sul piano di lavoro. Unite le mandorle tritate finemente, un pizzico di sale, mettete al centro il burro freddo a pezzetti e impastate velocemente con la punta delle dita, cercando di non scaldare il composto (vi consiglio di raffreddare spesso le dita sotto l’acqua corrente), ottenendo una consistenza simile a quella del pangrattato. Disponete nuovamente a fontana il composto, versate al centro l’uovo, lo zucchero, la vanillina e il lievito e lavorate il tutto delicatamente per il tempo strettamente necessario a ottenere un impasto bene amalgamato. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola da cucina e riponetela in frigorifero almeno 30 minuti.
  2. Nel frattempo preparate la crema al limone: scaldate il latte e toglietelo dal fuoco prima che raggiunga l’ebollizione. Montate i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso e gonfio. Unite la fecola di patate e un goccino di latte a filo e mescolate bene. Unite la scorza del limone grattugiata e il restante latte, sempre a filo e continuando a mescolare e mettete sul fuoco, con fiamma a intensità medio-bassa e, prima che la crema inizi ad addensarsi, aggiungete il succo di limone. Continuate a mescolare in modo che tutti gli ingredienti risultino ben amalgamati tra loro e togliete dal fuoco. Fate raffreddare la crema in una ciotola coprendo a contatto la crema stessa con della pellicola da cucina (in tal modo non si formerà la pellicina superficiale senza dover continuamente mescolare).
  3. Riprendete la frolla di mandorle e, con un mattarello, stendetene 2/3 in un disco col quale andrete a foderare una teglia di 24 cm di diametro coperta di carta da forno oppure imburrata e infarinata sul fondo e sui bordi. Punzecchiate la base di frolla con i rebbi di una forchetta o con uno stuzzicadenti e versate sopra la crema al limone, avendo cura di distribuirne di più al centro (in tal modo, con la cottura, non avrete l’antiestetico abbassamento del centro del dolce stesso).
  4. Tirate il resto di frolla di mandorle e ricoprite la crostata in modo da creare una sorta di guscio. Spennellate quest’ultimo con un goccino di latte o un po’ di albume o dell’acqua, distribuite sopra i pinoli cercando di premerli leggermente con le mani.
  5. Infornate la vostra crostata di frolla di mandorle e crema al limone in forno preriscaldato a 180° e cuocetela per circa 35-40 minuti.
  6. Estraete la crostata dal forno, fatela raffreddare e spolverate sulla superficie lo zucchero a velo fatto cadere da un colino a maglie fini.
  7. Non vi resta che gustare il vostro profumatissimo e golosissimo dolce, perfetto in ogni momento della giornata e adatto a grandi e a bambini.
Recipe Notes

Alla prossima con una nuova ricetta!!!

Condividi questa Ricetta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »